Paese:  
Home   |   Come funziona   |   Richiesta   |   Prodotti qualificanti   |   Domande frequenti   |   Termini e Condizioni   |   Contatto   |   Linee guida sulla privacy   |   Login
Termini e Condizioni

Il presente Regolamento attribuisce al Cliente (di seguito “Lei” o “Cliente”) la facoltà di permutare i propri apparati IT obsoleti, ricevendo in cambio del denaro, a condizione che l’operazione si svolga congiuntamente all’acquisto di specifici prodotti previsti dalla promozione.

  1. La promozione “Trade to Save” è valida soltanto sui nuovi acquisti (restano pertanto esclusi i prodotti Dell rigenerati o di seconda mano) di specifici Prodotti Dell previsti dalla promozione.
  2. Gli acquisti devono avvenire tramite Dell Direct, o www.dell.com o attraverso un rivenditore autorizzato.
  3. I Prodotti Dell previsti dalla promozione (di seguito “Prodotto”) e gli importi associati alle permute vengono indicati qui di seguito, attraverso elenchi suscettibili di aggiornamento. Gli importi associati alle permute variano in funzione del Prodotto acquistato e la permuta dovrà avere ad oggetto prodotti tra loro equivalenti - così che gli acquisti di stampanti daranno diritto all’importo di denaro previsto per la permuta di una stampante, uno scanner o un fax obsoleti, gli acquisti di monitor daranno diritto all’importo di denaro previsto per la permuta di un monitor obsoleto e gli acquisti di laptop, desktop o tablet daranno diritto all’importo di denaro previsto per la permuta di laptop, desktop, tablet obsoleti o servers.
  4. Si applicano possibili spese minime obbligatorie. Vedi la lista dei prodotti qualificanti per ulteriori dettagli.
  5. La presente promozione è valida solo per i residenti in Italia. Alla promozione non possono accedere grossisti, rivenditori, rivenditori al dettaglio, distributori e chiunque altro sia coinvolto nella promozione.
  6. Le richieste di permuta possono essere inoltrate esclusivamente dai consumatori finali. I rivenditori non sono autorizzati ad inoltrare richieste di permuta per conto dei loro clienti.
  7. Il previsto modulo di richiesta dovrà essere debitamente compilato secondo le indicazioni online qui fornite, entro 21 giorni dalla data di fatturazione (o dalla data della ricevuta del negozio, se non era prevista l’emissione di fatture da parte del rivenditore Dell).
  8. Il Promotore si riserva il diritto di modificare o annullare senza necessità di preavviso il regolamento della presente promozione, sebbene i pagamenti previsti a fronte delle richieste di permuta valide pervenute prima della cancellazione saranno regolarmente eseguiti.

    Per inoltrare una richiesta di permuta nel rispetto del presente regolamento, il Cliente dovrà inviare (all’agente Dell, dataserv, all’indirizzo di seguito indicato, mediante posta prepagata ed utilizzando l’etichetta di affrancatura prepagata inviata al Cliente via email entro 3 giorni dalla richiesta di permuta – con la precisazione che le apparecchiature da permutare inviate senza preaffrancatura saranno considerate non ricevute) quanto segue:

    • Il previsto modulo di richiesta permuta, compilato, datato e firmato secondo le istruzioni online di seguito indicate.
    • Una copia della ricevuta o fattura di acquisto del Prodotto, che dettagli chiaramente l’acquisto del nuovo prodotto Dell - i bollettini di spedizione non sono accettati (le richieste saranno sottoposte a controllo di validità per accertarsi che l’acquisto del Prodotto sia stato fatto in buona fede).
    • La prova di acquisto del Cliente, che non sarà rispedita al Cliente - si raccomanda pertanto di non spedire l’originale.
    • L’apparecchiatura IT obsoleta da permutare, insieme all’adattatore di alimentazione, ai cavi e ad ogni altro accessorio previsto al punto 15, imballata secondo le istruzioni riportate sul modulo di richiesta permuta e/o sul Certificato di permuta. Non inviare altro materiale o attrezzatura.
  9. Compilando il modulo e richiedendo una permuta, il Cliente garantisce a Dell di avere titolo per presentare la richiesta essendo proprietario dell’apparecchiatura IT obsoleta oggetto di permuta. Il Cliente si impegna a tenere indenne Dell da qualsiasi perdita, controversia o spesa sofferta da Dell (o dai suoi subcontraenti che operano in questa promozione) come conseguenza del mancato rispetto della garanzia di titolarità qui prestata dal Cliente in relazione all’apparecchiatura IT.
  10. Al clente non è concesso partecirare a tale promozione in congiunzione con qualsiasi altra offerta che involva la cessione in permuta o riciclaggio e puó solamente essere combinata con altre promozioni/offerte DELL a discrezione di DELL stesso.
  1. Tutte le istruzioni formano parte integrante del presente regolamento. Il denaro verrà inviato al cliente solo dopo che tutte le condizioni previste dal presente regolamento saranno state puntualmente soddisfatte. Il completamento della procedura di richiesta permuta implica l’accettazione del presente Regolamento da parte del Cliente.
  2. Per ogni Prodotto acquistato non è possibile richiedere più di una permuta di apparecchiatura IT obsoleta; inoltre ogni Cliente o nucleo familiare (fa fede l’indirizzo postale) può inoltrare un massimo di 100 richieste di permuta ogni 3 mesi.
  3. Dell si riserva il diritto di monitorare attentamente l’utilizzo del sito web promozionale www.delltradetosave.com, inclusi gli indirizzi IP, così da poter individuare eventuali abusi e conseguentemente rigettare le connesse richieste, qualora abbia motivo di ritenere che vi sia stata una violazione del presente Regolamento.
  4. L’offerta non è trasferibile ad altre persone, fisiche o giuridiche; le richieste di permuta potranno essere accettate solo se provenienti dall’acquirente originale del Prodotto Dell.
  5. A seguito della ricezione di una richiesta di permuta, al Cliente verrà inoltrato tempestivamente, e comunque entro 21 giorni dalla data di ricezione degli elementi indicati nel punto 7, un avviso di convalida della richiesta (o diversa comunicazione nel caso previsto dal seguente punto 17).
  6. Nel caso in cui una richiesta venga rifiutata, per il mancato rispetto di una delle condizioni poste dal presente Regolamento o per la riduzione del valore di permuta previsto dal successivo punto 17, la decisione del promotore deve intendersi inappellabile.
  7. Apparecchiatura IT permutabile: per poter richiedere il rimborso della quota di denaro prestabilita, l’apparecchiatura che la presente promozione permette di permutare deve rispettare le seguenti condizioni:

    Stampanti, Scanner o Fax:
    Completo di cavo di alimentazione, il peso del dispositivo non deve superare i 20 kg.

    Laptop e Desktop:
      • Devono avere meno di 5 anni;
      • Devono essere prodotti da uno dei produttori accettati;
        • Produttori accettati:
          • Acer
          • Advent
          • Apple
          • Asus
          • Compaq
          • Dell
          • eMachines
          • Fujitsu
          • Gateway
          • HP
          • IBM
          • Lenovo
          • Medion
          • MSI
          • Packard Bell
          • Panasonic
          • Samsung
          • Sony
          • Toshiba
          • Unisy
      • Devono essere pienamente operativi, ovvero:
        • Devono accendersi ed essere dotati di uno dei processori .
        • Tutti gli accessori, quali adattatori, spine e batterie, devono essere perfettamente funzionanti.
        • Non vi devono essere elementi mancanti o danni presenti (la normale usura è accattata).
        • Non devono essere deturpati o recare evidenti segni indelebili.
        • La batteria deve sostenere una carica di almeno 20 minuti.
    Tablet:
      • Devono avere meno di 5 anni;
      • Devono essere prodotti da uno dei produttori accettati;
        • Produttori accettati:
          • Acer
          • Advent
          • Apple
          • Asus
          • Compaq
          • Dell
          • eMachines
          • Fujitsu
          • Gateway
          • HP
          • IBM
          • Lenovo
          • Medion
          • Microsoft
          • MSI
          • Packard Bell
          • Panasonic
          • Samsung
          • Sony
          • Toshiba
          • Unisys
      • Devono essere pienamente operativi, ovvero:
        • Devono accendersi ed essere dotati di uno dei processori specificati.
        • Tutti gli accessori, quali adattatori, spine e batterie, devono essere perfettamente funzionanti.
        • Non vi devono essere elementi mancanti o danni presenti (la normale usura è accattata).
        • Non devono essere deturpati o recare evidenti segni indelebili.
        • La batteria deve sostenere una carica di almeno 20 minuti.

    Servers:

    • Devono essere un desktop o tower, CPU/HDD singola o multipla.
    • Non avere piú di 6 anni.
    • Avere un peso non superiore ai 20 KG .
    • Devono essere completamente funzionanti. Ció significa:
      • Devono potersi accendere.
      • Tutti gli accessori, ad esempio cavi ed adattatori principali, devono essere funzionanti.
      • Devono essere completi e intatti (normali segni di utilizzo sono accettati).
      • Non deve presentare segni permanenti o deturpazioni.
    • o Qualora l'apparecchiatura IT per cui si richiede la permuta non dovesse rispondere pienamente ai criteri indicati, l'importo previsto per la relativa permuta potrebbe essere soggetto ad una decurtazione secondo le deduzioni qui indicate:

      Batteria esausta/difettosa Detrazione di €30
      Case rotto/danneggiato Detrazione di €20
      Scheda madre non funzionante Detrazione di €40
      Mancanza di uno o più tasti della tastiera Detrazione di €20
      Alimentatore mancante Detrazione di €20
      Evidenti segni indelebili (incisioni/etichette) Detrazione di €20
      Password di accensione bloccata Detrazione di €40

  8. Non verranno detratte somme maggiori rispetto a quelle qui indicate - ovvero, a prescindere dal numero di deduzioni applicate in base al precedente elenco, l’importo della permuta non sarà mai negativo, così che l’importo minimo a cui il Cliente potrà avere diritto non sarà mai inferiore a 0 (il che implica che Dell coprirà in ogni caso le spese delle operazioni di riciclo).  Se al momento della ricezione Dell dovesse verificare che l’apparecchiatura da permutare non rientra tra quelle specificate al precedente punto 17, ovvero presenta difetti quali malfunzionamenti elettronici, danni da trasporto, mancanza di un cavo VGA, mancanza di colore, difetti dello schermo, difetti di adattatore/alimentatore, numero di pixel inattivi superiore a 3, dispositivo di sicurezza installato, parti del case mancante, copertura posteriore mancante o copertura anteriore mancante, Dell potrà rivedere il controvalore di permuta offerto, in linea con le deduzioni sopra elencate.

  9. Apparecchiature riciclate – Apparecchiature elettriche ed elettroniche usate
    • Tutte le apparecchiature devono essere riciclate come apparecchiature elettriche ed elettroniche usate (AEEU) e imballate in modo da evitare danni materiali, estetici, ecc.
    • Informazioni sul processo: le apparecchiature riciclate (AEEU) vengono sottoposte a un processo di RIUSO.
    • Le apparecchiature usate (AEEU) che possono essere riutilizzate dopo aver superato il processo di RIUSO vengono classificate come AEER (apparecchiature elettriche ed elettroniche riusate)

    Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche
    • Le apparecchiature usate (AEEU) che non possono essere riutilizzate se non superano il processo di RIUSO, vengono riclassificate come RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche)
    • Informazioni sul processo: I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) che non superano alcuni o tutti i processi di riutilizzo vengono successivamente trattati come rifiuti (RAEE) e finiscono le processo di riutilizzo per essere riciclati/smaltiti
    • Tutti i RAEE sono soggetti alle disposizioni della direttiva RAEE e devono essere manipolati e trasportati conformemente a essa.
  10. L’inoltro di una richiesta di permuta implica un accordo irrevocabile tra Dell e il Cliente in merito al trasferimento della proprietà a Dell sull’apparecchiatura IT oggetto di permuta. Il trasferimento del rischio e della proprietà sull’apparecchiatura IT oggetto di permuta a Dell si verifica nel momento in cui Dell riceve l’apparecchiatura. Tuttavia, se l’apparecchiatura IT non rispecchiasse quanto previsto al precedente punto 16 e l’importo previsto per la permuta fosse conseguentemente inferiore a quanto reso noto in relazione al Prodotto acquistato, Dell dovrà entro massimo 14 giorni dalla ricezione dell’apparecchiatura comunicare al Cliente l’importo effettivamente offerto per la permuta;  il Cliente avrà quindi la possibilità di rifiutare l’offerta e richiedere la restituzione dell’apparecchiatura IT. Ovviamente il Cliente potrà portare a termine l’acquisto del nuovo Prodotto Dell, qualora lo stesso non fosse stato ancora eseguito. Nel caso in cui il Cliente dovesse scegliere di declinare l’offerta fatta da Dell, dovrà comunicarlo a quest’ultima entro 14 giorni dalla data di notifica dell’offerta (la mancata comunicazione della volontà di declinare l’offerta autorizzerà Dell a procedere con l’accredito dell’importo di permuta ridotto). Una volta ricevuta tempestivamente la comunicazione, Dell provvederà a restituire l’apparecchiatura IT al costo di €20 che il Cliente dovrà pagare prima della spedizione dell’apparecchiatura.
  11. Il Cliente è l’unico responsabile della rimozione delle informazioni e dei dati riservati che possano essere soggetti a normative di tutela vigenti e che dovessero trovarsi memorizzati nell’apparecchiatura oggetto di permuta. Prima di spedire l’apparecchiatura oggetto di permuta, il Cliente deve quindi provvedere all'eliminazione di qualsiasi dato presente nei dispositivi di archiviazione, rimuovendo inoltre le unità di archiviazione asportabili quali schede SD o Compact Flash. Il promotore declina qualsiasi responsabilità in merito alla perdita o alla riservatezza di dati e software.
  12. Se l’apparecchiatura oggetto di permuta si rivela conforme alla descrizione fornita dal Cliente, che al contempo rispetta le norme previste dal presente Regolamento, verrà emesso un bonifico bancario di importo pari a quello stabilito per la permuta, entro 40 giorni dalla data di convalida della permuta, così come previsto al punto 15; nel caso di importo ridotto per applicazione del punto 17, i 40 giorni si calcolano a partire dalla data in cui Dell riceve la conferma di accettazione dell’importo ridotto da parte del Cliente, ovvero dal giorno successivo ai 14 giorni dalla data in cui Dell aveva offerto l’importo ridotto al Cliente. I pagamenti saranno eseguiti da Opia per conto di Dell e possono essere inoltrati unicamente al conto corrente tenuto da un cliente in Italia. Nel caso in cui non dovesse essere soddisfatta questa condizione, Dell non avrà conseguentemente alcun obbligo di eseguire il pagamento al Cliente per l’oggetto della permuta.
  13. La restituzione dei Prodotti Dell al rivenditore successivamente all’invio di una richiesta di rimborso connessa alla permuta (a prescindere dal fatto che l’acquisto fosse stato fatto o meno fuori dai locali del venditore) fa decadere il Cliente dalla facoltà di rimborso concessa dalla promozione.
  14. La ricevuta di spedizione dell’apparecchiatura IT da permutare non sarà considerata una valida prova di ricezione. Dell declina ogni responsabilità per eventuali domande di permuta perse, danneggiate, o distrutte dal servizio postale e pertanto Dell raccomanda di utilizzare un servizio postale assicurato.
  15. Dell declina ogni responsabilità in merito ad eventuali malfunzionamenti o danni tecnici, software, hardware, del server o del sito web, di qualsiasi tipo e tali da poter aver impedito, o in altro modo ostacolato, la partecipazione del Cliente alla promozione.
  16. Tutta la documentazione fornita in relazione alla presente promozione diviene di proprietà di Dell e non sarà restituita. L’invio di documentazione falsa, incorretta, ingannevole o mendace può comportare l’esclusione del Cliente da questa e da future promozioni Dell ed espone il mittente a possibili azioni legali.
  17. Le decisioni di Dell in relazione ad ogni e qualsiasi aspetto della promozione devono intendersi inappellabili e vincolanti.
  18. La Promozione ed il presente Regolamento che la disciplina devono essere applicati ed interpretati in base alle leggi vigenti in Italia ed entrambe le parti acconsentono a sottoporre alla competenza esclusiva delle corti italiane eventuali controversie che dovessero insorgere in relazione a o in connessione con la Promozione e il suo Regolamento.
  19. Il rimborso massimo disponibile è limitato al 50% del prezzo di acquisto della fattura, indipendentemente dal rimborso pubblicizzato.
  20. L’indirizzo a cui inviare la corrispondenza prevista dalla presente Promozione é: Dell Trade to Save, PO Box 487, Gateshead, NE8 9BQ. L’indirizzo a cui spedire l’apparecchiatura oggetto di permuta è (si sottolinea che Dell non può accettare consegne a mano dell’attrezzatura): dataserv c/o EGR GmbH, Hohewardstraße 327, 45699 Herten, Germany.  
Promotore: Dell Corporation Ltd, Dell House, Cain Road, Bracknell, Berkshire RG12 1LF (si invita a non inviare alcuna richiesta o corrispondenza promozionale a questo indirizzo) che agisce per tramite dei sui partner Opia Ltd (amministratore del programma) e dataserv (responsabile della gestione e riciclo dell’attrezzatura permutata). L’indirizzo email per la corrispondenza è: help@Delltradetosave.com


© dataserv 2012 Home   |   Come funziona   |   Richiesta   |   Prodotti qualificanti   |   Domande frequenti   |   Termini e Condizioni   |   Contatto
Linee guida sulla privacy   |   Login